Natale insieme, Asl Viterbo: "Tutte le iniziative messe in campo dall'azienda sanitaria per potenziare le modalità di comunicazione tra i pazienti ricoverati e i loro cari"
nella foto: Natale insieme, Asl Viterbo: “Tutte le iniziative messe in campo dall’azienda sanitaria per potenziare le modalità di comunicazione tra i pazienti ricoverati e i loro cari”
24 dicembre 2020

Natale insieme, Asl Viterbo: “Tutte le iniziative messe in campo dall’azienda sanitaria per potenziare le modalità di comunicazione tra i pazienti ricoverati e i loro cari”

  • Aumenta il carattere
  • Diminuisci il carattere

Si chiama Natale insieme ed è l’iniziativa che la Asl di Viterbo ha messo in campo per potenziare le modalità di comunicazione tra i pazienti ricoverati, i loro cari, le associazioni di volontariato e tutti i cittadini che intendono manifestare la loro vicinanza a chi, proprio in questi giorni, si trova nella condizione di trascorrere in ospedale il periodo di festività.

Proprio per raggiungere questo obiettivo, l’azienda ha triplicato il numero di tablet dati in dotazione alle unità operative degli ospedali della Tuscia in modo da incrementare gli incontri telefonici tra i degenti e i loro familiari e per mantenere saldo il legame affettivo e rendere più sostenibile il regime di isolamento imposto dalle norme di prevenzione anti COVID.

Inoltre, a partire da oggi e fino a Santo Stefano, tutti i televisori a pagamento di Belcolle potranno essere utilizzati in maniera gratuita. In particolare domani i pazienti potranno vedere lo speciale “Natale Insieme” che la Asl ha realizzato con Tele Lazio Nord e che l’emittente locale manderà in onda alle 15,30, con replica il giorno 26 dicembre alle ore 17,30.

Nel corso della trasmissione interverranno molte delle associazioni di volontariato che normalmente sono presenti a Belcolle e che, in questi mesi di emergenza COVID, per le norme restrittive legate alla prevenzione e al contenimento del virus, non hanno potuto svolgere la loro abituale attività in corsia.

Porteranno i loro saluti e la loro testimonianza: l’Avis di Viterbo, la Croce rossa italiana, l’Admo, l’Associazione malati di reni, Beatrice Onlus, Aism, Ail, Aman, i clown di corsia Goji Vip.

In scaletta anche un collegamento con il direttore generale, Daniela Donetti, con due delle strutture Covid attivate dalla Asl di Viterbo e la trasmissione ai degenti di un messaggio particolare realizzato da alcuni degli operatori che, in questi mesi, hanno lavorato ogni giorno nei reparti dedicati alla presa in carico delle persone positive al Coronavirus.

Infine, a partire da ieri, su tutti i canali social aziendali, la Asl ha lanciato una campagna di comunicazione per il rispetto delle norme comportamentali al fine di contenere la diffusione del virus, rivolta ai cittadini della provincia e realizzata dall’associazione nazionale per la nuova comunicazione PAsocial. Alla campagna, oltre all’azienda sanitaria viterbese, hanno partecipato Fiaso, Federsanità, l’Ifo Regina Elena - San Gallicano, le Asl Roma1, di Lecce, di Barletta, di Lanciano – Vasto - Chieti, di Piacenza, di Torino5, di Alessandria, l’azienda ospedaliera universitaria Federico II e l’ospedale di Biella.

“Ringrazio tutti coloro che, a vario titolo, hanno risposto positivamente al nostro appello, diventando partner della nostra iniziativa – commenta il direttore generale, Daniela Donetti -. Un ringraziamento particolare desidero inviarlo personalmente, e per conto di tutta l’Azienda, agli operatori sanitari che nei prossimi giorni saranno presenti nei reparti ospedalieri e che, altre all’assistenza, garantiranno ai pazienti la possibilità di poter comunicare con i loro cari. In generale, un grazie a tutto il personale, sanitario e non, che proseguirà a lavorare anche nel periodo di festività. Anche a Natale. Per loro, e per tutti quanti noi, richiamo il claim della campagna di sensibilizzazione che abbiamo lanciato: ‘Il vero dono è proteggere chi ami’. Cerchiamo tutti insieme di rispettare le regole necessarie a far in modo che il virus non entri nelle nostre case. Da parte dell’azienda sanitaria di Viterbo giungano a tutti i cittadini della Tuscia gli auguri più sinceri di #buonefestesicure”.