Coronavirus, Asl Viterbo: "Da domani operativo il team Uscovid per il servizio a domicilio dei pazienti positivi a supporto dei medici di medicina generale"
nella foto: Coronavirus, Asl Viterbo: “Da domani operativo il team Uscovid per il servizio a domicilio dei pazienti positivi a supporto dei medici di medicina generale”
21 ottobre 2020

Coronavirus, Asl Viterbo: “Da domani operativo il team Uscovid per il servizio a domicilio dei pazienti positivi a supporto dei medici di medicina generale”

  • Aumenta il carattere
  • Diminuisci il carattere

Da domani, su tutto il territorio provinciale, sarà operativo il primo Team Uscovid della Asl di Viterbo.

L’Uscovid è un servizio multiprofessionale e multidisciplinare a domicilio a supporto dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta nelle attività di presa in carico dei pazienti con sintomi fortemente riconducibili a infezione da SARS Cov-2 e dei pazienti positivi al Coronavirus, confermati e paucisintomatici.

Il team è composto da un pool di sei medici, assunti specificatamente per questa nuova linea di attività, di sei infermieri e di due TPall.

L’Uscovid è anche un momento di “filtro” per evitare accessi inappropriati in Pronto soccorso, garantendo anche a domicilio dei pazienti le misure di distanziamento sociale e le norme igienico sanitarie di contrasto della pandemia da COVID-19. Il Servizio garantirà, inoltre, la continuità degli interventi e il supporto al “Sistema COVID” aziendale, con un collegamento stretto e operativo anche con il secondo livello di presa in carico dei pazienti positivi assistiti presso le Malattie infettive e in tutti i reparti COVID attivati dall’azienda.

L’attuale scenario epidemiologico – spiega il direttore generale della Asl, Daniela Donetti -, caratterizzato da una progressiva ripresa della diffusione della pandemia, in uno scenario di convivenza con il virus, richiede la definizione di misure adeguate di contrasto alla diffusione che tengono conto delle caratteristiche specifiche delle singole realtà territoriali locali. In questo contesto epidemiologico si inserisce l’attività del nuovo Team Uscovid, con l’obiettivo di strutturare un monitoraggio clinico dei pazienti positivi che si trovano a domicilio in isolamento fiduciario, perché clinicamente non necessitano al momento di ricovero ospedaliero, ma che restano a rischio di evoluzione peggiorativa del quadro clinico. Pur restando nelle mani dei medici di medicina generale la responsabilità clinica del paziente a domicilio, il nostro progetto, sulla scorta delle indicazioni della Regione Lazio, intende mettere in campo un nuovo modello organizzativo che, a supporto del Sistema delle Cure Primarie, garantisce un intervento tempestivo sui focolai epidemici nel territorio aziendale, rafforzando le misure di contrasto alla pandemia e favorendo la salute dei cittadini, prevedendo diagnosi tempestive e terapie e ricoveri appropriati”.

Il Team Uscovid verrà attivato dai medici di medicina generale o dagli operatori sanitari del Team operativo Coronavirus della Asl di Viterbo, dopo un adeguato triage telefonico e previa compilazione della check list Seresmi, allertano il referente Uscovid, per la programmazione di una visita domiciliare, attraverso la mail uscovid@asl.vt.it, attiva dalle 8 alle 20. Nel caso di attivazione dell’Uscovid da parte della Toc, il medico di medicina generale o il pediatra di libera scelta dell’assistito dovrà essere immediatamente informato. L’Unità Speciale Uscovid dovrà garantire l’accesso domiciliare entro le 24 ore dalla chiamata, sette giorni su sette.