Al via i lavori nei locali  del Punto di assistenza infermieristica del Carmine
nella foto: Al via i lavori nei locali del Punto di assistenza infermieristica del Carmine
10 gennaio 2020

Al via i lavori nei locali del Punto di assistenza infermieristica del Carmine

  • Aumenta il carattere
  • Diminuisci il carattere

La struttura rimarrà chiusa dal 13 al 27 gennaio, al fine di consentire al Comune di Viterbo
di eseguire gli interventi concordati con la Asl

Da lunedì 13 fino a lunedì 27 gennaio il Punto di assistenza infermieristica del Carmine rimarrà chiuso per consentire lo svolgimento di alcuni interventi migliorativi che si sono resi necessari nella struttura di via Agnesotti 23 a Viterbo.

Al fine di garantire la continuità assistenziale dei numerosi cittadini che regolarmente, ogni settimana, vengono presi in carica dal personale infermieristico, la Asl ha predisposto lo spostamento degli appuntamenti programmati nel periodo interessato dai lavori presso i centri di cure primarie più vicini alla città di Viterbo. Contemporaneamente l’azienda sanitaria ha attivato il numero telefonico 3499074136, a cui è possibile rivolgersi per ricevere tutte le informazioni relative all’orientamento e all’accesso alle prestazioni.

Il Painf del Carmine è un servizio attivo dal 2014 ed è il frutto della collaborazione tra la Asl, presente con il proprio personale infermieristico, e il Comune di Viterbo, che si è assunto l’onere di eseguire i lavori nella struttura, di cui è proprietario.

Gli interventi programmati, e condivisi con l’Amministrazione comunale – commenta il direttore generale della Asl di Viterbo, Daniela Donetti –, sono finalizzati a migliorare gli aspetti di sicurezza e di privacy, sia per gli utenti che per l’equipe infermieristica che, ogni giorno, lavora per offrire elevati livelli di qualità delle prestazioni, con una presa in carico sempre più vicina al contesto abitativo degli assistiti”.

“Si tratta di interventi di manutenzione straordinaria necessari al miglioramento e al funzionamento del punto di assistenza infermieristica di via Agnesotti – ha spiegato l'assessore al patrimonio Paolo Barbieri - i cui locali sono di proprietà comunale -. I lavori, che avranno inizio la prossima settimana, sono la risposta a una richiesta della Asl a cui sono seguiti anche vari sopralluoghi da parte degli addetti all’ufficio Patrimonio del Comune”. Tra i lavori che verranno effettuati, si segnalano il rifacimento degli intonaci, la realizzazione di una parete in cartongesso con griglie per il ricircolo dell’aria, la tinteggiatura di una controparete, la sostituzione degli infissi, interventi nel locale igienico, la realizzazione della linea telefonica.

“Il punto di assistenza infermieristica del Carmine è una struttura funzionante e particolarmente apprezzata dall’utenza grazie al prezioso lavoro che ogni giorno viene portato avanti dalla Asl – ha sottolineato il sindaco Giovanni Maria Arena -. I lavori che stiamo per fare serviranno per dare un servizio migliore sia alle persone che hanno bisogno di assistenza e che si recano, abitualmente o occasionalmente, presso la struttura, sia al personale sanitario che ogni giorno vi opera. Un ringraziamento lo rivolgo anche all'assessore ai servizi sociali Antonella Sberna, che, avendo particolarmente a cuore la fascia di utenti che frequentano la struttura, ha prontamente raccolto la richiesta della Asl e ha permesso di arrivare oggi alla partenza dei lavori”.