L'Oncologia di Belcolle premiata dall'Associazione italiana di oncologia medica del Lazio
nella foto: L’Oncologia di Belcolle premiata dall’Associazione italiana di oncologia medica del Lazio
4 dicembre 2019

L’Oncologia di Belcolle premiata dall’Associazione italiana di oncologia medica del Lazio

  • Aumenta il carattere
  • Diminuisci il carattere

Per un lavoro presentato a Barcellona al congresso della Società europea di oncologia medica
sull'impatto della terapia con corticosteroidi nel trattamento dei pazienti affetti da neoplasia del polmone

L’unità operativa di Oncologia della Asl di Viterbo, durante il congresso regionale dell’Associazione italiana di oncologia medica (Aiom) del Lazio, che si è svolto a Roma il 2 e 3 dicembre, ha ricevuto il premio per il miglior lavoro presentato, sotto forma di poster, al congresso della Società europea di oncologia medica (Esmo), che si è tenuto a Barcellona dal 27 settembre al 17 ottobre.

Il lavoro, ideato e coordinato dal dottor Fabrizio Nelli, è stato svolto interamente dell’équipe dell’Oncologia di Belcolle ed ha sviluppato la tematica dell’impatto che la terapia con corticosteroidi esercita sull’efficacia dei nuovi farmaci immunologici anti PDL-1 nel trattamento dei pazienti affetti da neoplasia del polmone, non a piccole cellule.

Questo premio -  commenta il direttore dell’unità operativa di Oncologia, Enzo Maria Ruggeri - ci onora soprattutto perché è stato designato da un’associazione scientifica prestigiosa quale è l’Aiom Lazio che riunisce tutti gli oncologi medici della regione e, soprattutto, ci stimola a fare sempre di più per migliorare le cure ai pazienti di Viterbo e provincia”.